CIBO significa CONCENTRAZIONE!

 

Cosa dovrei mangiare prima di iniziare il momento-studio giornaliero?

È facile pensare che un atleta debba prendersi cura della propria dieta. Lo stesso deve fare lo studente che vuole ottimizzare il tempo e dare sfogo alle sue migliori capacità!

Prima di una verifica o di un esame non è consigliabile iniziare diete ipo-caloriche, sarebbe meglio mantenere una dieta controllata ma concedersi una fettina di torta, un dolcetto o una pizzetta di più.

La giusta tattica per un buon approccio allo studio è proprio mangiare prima, durante e dopo lo studio!

Il cervello spende moltissime energie per concentrarsi e le energie utilizzate derivano proprio dallo zucchero che circola nel sangue. Non ha senso bere 5 tazze di caffè amaro pensando che possa aiutare a tenere sveglia la mente, servono zuccheri!

Limitando i carboidrati (ovviamente senza esagerare) evitiamo di addormentarci sulle pagine del libro o sulla tastiera del computer. Ci sono molti altri cibi adatti a tenere attiva la mente; molto buono per la mente e il palato è il cioccolato, così come lo sono anche la frutta secca e la frutta fresca. Una bella granita o un succo di frutta possono essere ideali durante la sessione estiva di un universitario o per un maturando. Una cioccolata calda o un the con i biscotti invece sono perfetti in inverno.

Fare pausa merenda durante lo studio è fondamentale e anche molto gustoso!

AM

Vuoi rimanere aggiornato con il nostro blog? Iscriviti alla nostra newsletter!

Altri articoli che potrebbero interessarti


SHOP