• Home
  • Blog
  • Perché insegnare non è da sfigati! 

Perché insegnare non è da sfigati! 

L'insegnamento è spesso visto come un lavoro per chi non ha saputo che altro fare nella vita. Il prof è un ruolo che pare di poco spessore, a maggior ragione se messo a confronto con un grande manager di una multinazionale, un imprenditore industriale, un venditore di auto, un agente assicurativo, un notaio, un avvocato, un commercialista, un medico, un poliziotto, un centralinista, un impiegato, un analista di dati e alle volte persino con un tester di materassi.

 

Beh, tutte queste professioni e molte altre ancora hanno una cosa in comune, hanno tutte una caratteristica che la professione del docente non ha. Tutti questi lavori, tutte queste posizioni che sembrano di maggior rilevanza, rispetto a un prof hanno tutte avuto bisogno di almeno 50 prof per esistere! Educatori, maestri, professori, docenti e rettori! Ma chi insegna a insegnare? C'è chi insegna a fare il medico, chi a costruire un auto, ma nessuno a insegnare. 
È un abilità naturale che si puó perfezionare con l'esperienza e un po' di tecniche acquisite. 

Avere quindi l'umiltà di formare delle persone che poi andranno a coprire i più diversi ruoli nella società non e' poi cosi' male.

Magari insegnerai chimica al tuo dottore, magari alimentazione al tuo panettiere o inglese al ragazzo che farà ripetizioni a tuo figlio oppure, ancora, lettere alla bibliotecaria, educazione fisica al pompiere o al maratoneta olimpico, magari insegnerai elettrotecnica al tuo elettricista o meccanica al meccanico di tuo figlio o informatica all'hacker che ti entrerà nel pc e ancora, economia al banchiere di tuo nipote, cittadinanza al writer o ancora, matematica a chiunque ne abbia bisogno.

Gli insegnanti, come l'autista di scuola bus, guidano la nazione.Formano uomini e donne che saranno marinai, spazzini o astronauti. 
Che saranno presidenti, metalmeccanici, calciatori, impiegati, fruttivendoli o calzolai. 

Gli insegnanti, come i muratori, costruiscono il futuro.

Insegnare è l'arte suprema. Va fatto senza la presunzione di sapere più dell'alunno, ma con l'amore e il desiderio di trasferire qualche concetto e passeggiare sul sentiero della vita tenendo qualcuno per mano solo per un po'. 

Insegnare è un'abilità naturale di tutti, infatti tutti sono per natura figli e potenziali genitori: primi, veri insegnanti di vita. 

E adesso credi ancora che insegnare sia da sfigati?

Vuoi rimanere aggiornato con il nostro blog? Iscriviti alla nostra newsletter!

Altri articoli che potrebbero interessarti


SHOP