• Home
  • Blog
  • 10 cose da fare la notte prima degli esami

10 cose da fare la notte prima degli esami

 

10 cose da fare la notte prima degli esami

 

 

Che si tratti di quelli di terza media, di maturità o dell’università, gli esami portano sempre con loro una notte precedente impegnativa. Ansia, dubbi ed emozione sono inevitabili compagni che ci accompagneranno ogni volta: se gestiti oculatamente, tuttavia, potremo godere di numerosi benefici che ci faranno affrontare la prova con più fiducia.

Ecco 10 cose da fare la notte prima degli esami!

 

 

1- FAI UNA PASSEGGIATA PRIMA DI CENA

 

Dopo aver terminato il ripasso concediti una bella passeggiata, magari condita con un bel gelato o una chiacchierata tra amici. Ti aiuterà a smaltire la tensione fisica e a ossigenare il cervello.

 

2- FAI UNA CENA LEGGERA

 

Fai una cena salutare e senza cibi pesanti: l’agitazione pre-esami può causare contrazione dello stomaco, per cui è il caso di aiutarlo nella digestione con un pasto leggero. Questo ti aiuterà a dormire più serenamente e senza fastidi. Inoltre, evita caffeina, teina e sostanze eccitanti che potrebbero incrementare la sensazione di nervoso.

 

3- PREPARA GIÀ ZAINO E VESTITI PER IL GIORNO DOPO

 

Prima di dedicarti a qualunque attività di relax assicurati che zaino e abiti del giorno dopo siano pronti e in ordine. Ti aiuterà a stare più tranquillo e sarà uno stress in meno la mattina del grande giorno.

 

4- BASTA COL RIPASSO!

 

A un certo punto è essenziale staccare la mente dallo studio: il tuo cervello ha bisogno di rilassarsi, e anche il tuo corpo, e continuare a massacrarli porta semplicemente il rischio di un ripasso infruttuoso che crea dubbi sulla propria preparazione. Potrai dedicarti al ripasso dell’ultimo momento un po’ prima dell’esame, per esempio durante il viaggio in treno (anche se si consiglia di smettere di ripassare poco prima dell’esame. La fretta di rivedere gli argomenti contribuisce a creare confusione e l’errata convinzione di non essere preparati).

 

5- EVITA DI USCIRE, O PER LO MENO DI FARE TARDI

 

Fare tardi la notte prima di un esame è estremamente sconsigliato, perché corpo e mente richiedono una buona dose di riposo. Uscire (soprattutto con amici che dovranno sostenere l’esame con noi) potrebbe essere controproducente se la conversazione si trasforma in un ripasso frenetico o in una continua esternazione di ansie: molto meglio dedicarsi a sé stessi con attività rilassanti, come un buon libro o un film divertente

 

6- DEDICATI A UN HOBBY CHE TI IMPEGNI LA MENTE, MA RILASSANTE!

 

Fai puzzle, ascolta musica, suona, leggi, gioca ai videogames. Evita hobby che comportino ulteriore studio! (Per esempio studiare un brano nuovo di musica); la tua mente ha bisogno di ricaricare le batterie, e d’altronde quando avrai finito con gli esami potrai dedicarti ai tuoi studi preferiti.

 

7- GUARDA UN FILM DIVERTENTE

 

Evita di guardare l’ultimo film tratto da Stephen King, il thriller del momento o un dramma angosciante: meriti assoluto relax e riposo, in modo da poterti rilassare, per poi prendere più facilmente sonno al momento di andare a dormire.

 

8- CERCA LA COMPAGNIA DI PERSONE POSITIVE

 

Se non ti va di stare da solo, cerca la compagnia di qualcuno calmo e positivo. Che sia la tua famiglia, un amico, il tuo fidanzato/a, l’importante è che quella sera si impegni a essere al tuo fianco, a distrarti e a confortati!

Tieni assolutamente alla larga le schegge impazzite. Se i tuoi compagni di classe o di corso e i tuoi amici sono particolarmente ansiosi per gli esami, evita di stare con loro proprio quella sera. O per lo meno, a un certo punto dai un taglio alla conversazione: gli agitati sono contagiosi, possono far nascere dubbi sulla propria preparazione e aumentare il proprio senso di ansia.

 

9- PREPARA UNA CAMOMILLA

 

La buona, vecchia camomilla certo non sarà potente quanto un sonnifero, ma aiuta molto a rilassarsi se la aiutiamo col nostro atteggiamento. Dopo averla bevuta, aspetta almeno una mezz’ora prima di andare a dormire, in modo che faccia il suo effetto. Nel frattempo continua a dedicarti a un’attività rilassante, cercando di escludere il più possibile dalla tua mente l’idea dell’esame (il pensiero farà sempre capolino, ma provare a non alimentarlo costantemente sarà un grande aiuto!).

 

10- VAI A LETTO PRESTO, MA NON TROPPO

 

Andare a letto presto è utile, andare a letto con le galline no. Si rischia semplicemente di non avere sonno e innervosirsi, ritardando ulteriormente il momento in cui ci addormenteremo. Trova un buon compromesso per l’orario; se non riesci ad prendere sono immediatamente, come probabile, concentra i tuoi pensieri su situazioni piacevoli e rilassanti (pensa alle vacanze, a quando uscirai la prossima volta libero dagli esami…). Se vedi che il sonno tarda ad arrivare, non ti preoccupare: così facendo aiuterai il tuo corpo a rilassarsi più in fretta, e quindi riuscirai addormentarti.

 

 

Detto questo, non posso che augurarti un in bocca al lupo per la tua notte prima degli esami!!!

Vuoi rimanere aggiornato con il nostro blog? Iscriviti alla nostra newsletter!

Altri articoli che potrebbero interessarti


SHOP